MUSICA, CINEMA & TV

Newswiki

Newswiki è un portale di news fatto da aspiranti giornalisti, blogger e gente comune: gente che ha qualcosa di interessante da dire. E' un punto d'incontro di punti di vista diversi, un modo per esprimere le proprie idee e condividerle con gli altri.

"17 ragazze" libro e film presto in uscita: storia vera

La forza delle donne non ha età nè limiti. E' innata e capace di arrivare ovunque. Spesso, porta a prendere delle decisioni particolari ma, in tutto ciò,  le conseguenze passano in secondo piano. Le donne, seppur giovani, non hanno paura di soffrire nè tantomeno di crescere prima del tempo. Si mettono in gioco più di tutti nella vita e agiscono in nome dell'amore. Non temono i giudizi e con tanto coraggio mettono in atto ciò che hanno sempre sognato. Lo spirito materno le anima sin da piccole e, non è un caso se molte, anche in tenera età, decidono di avere un figlio. Per quanto dura possa essere, la gravidanza è per la donna un momento indimenticabile; a parole non si potrebbe descivere ma, chi l'ha vissuta, sa bene di cosa stiamo parlando.

"17 ragazze" è il titolo di un film e di un libro. Il primo in arrivo nelle sale italiane il 23 marzo, e il secondo in uscita il 4 aprile per Barbes Editorendo. Si tratta di una storia vera in cui le protagoniste sono diciassette ragazze sedicenni, frequentanti il liceo di Gloucester, nel Massachussets. Le adolescenti unite da una forte amicizia, decisero nel 2008 di stringere un patto molto particolare. E non si trattò di un semplice accordo tra ragazzine ma di una scelta radicale che avrebbe cambiato profondamente la loro vita. Le studentesse decisero di rimanere incinte tutte insieme in quello stesso anno ma, in tutto ciò, i rispettivi ragazzi sarebbero stati esclusi. I bambini sarebbero cresciuti insieme e loro avrebbero coltivato per sempre la loro amicizia.

Questa storia è conosciuta in tutto il mondo ed è stata motivo di discussioni e dibattiti. Il romanzo, tratto da Schneider, 43 anni, e tradotto da Tania Spagnoli, è un racconto a più voci, in cui i temi portanti sono l'adolescenza e la femminilità. La pellicola delle esordienti Delphine e Muriel Coulin, è stata presentata al Festival di Cannes nel 2001 e ha vinto il Premio Speciale della Giuria al Torino Film Festival.