Passeggino 3 ruote o 4 ruote?

Naturalmente, il prezzo è un fattore importante da considerare. passeggino 2 pezzi o passeggino 3 pezzi?

Il primo “filtro” che vi consigliamo di fare come punto di partenza per la vostra scelta, è quello di decidere se volete un passeggino 2 pezzi o un passeggino 3 pezzi. Il pezzo comune alle due opzioni è ancorato al telaio, che fungerà da passeggino. Da quel momento in poi, è possibile aggiungere diverse parti al telaio per completare il passeggino a 2 pezzi www.miobimbo.it o il passeggino a 3 pezzi.

Quali sono i vantaggi di questa opzione? Il vantaggio principale è che permette di combinare l’uso della culla e del gruppo-0 in base al tipo di cammino che si sta per fare, e anche in base alle preferenze del bambino.

Nei primi mesi di vita i bambini dormono molto, quindi la navicella funge da “culla mobile” e permette loro di riposare per tutta la durata del viaggio. Ci sono delle culle rigide omologate per essere posizionate nei sedili dietro l’auto, fissate all’auto tramite cinture di sicurezza, e che occupano l’intera parte posteriore. In questo caso, il bambino è sdraiato sulla culla e viene tenuto nella sua imbracatura. Ci sono anche culle morbide e semirigide, che non sono omologate per l’uso in auto, ma che consentono una maggiore manovrabilità in quanto hanno un peso molto inferiore a quello delle culle rigide. Gruppo-0 (chiamato anche baby carrier) Il gruppo-0 può essere utilizzato anche dalla nascita. Quando il bambino comincia a prendere coscienza del mondo che lo circonda, in generale comincia a mostrare preferenza per il gruppo-0, perché il fatto di camminare semi-societario gli permette di vedere tutto ciò che accade intorno. Il gruppo-0 è molto pratico in quanto funge anche da seggiolino auto.

 

Ci sono anche, per la maggior parte dei modelli del gruppo 0, basi con sistema Isofix che vengono lasciate fisse in auto, e che permettono al gruppo 0 di essere ancorato e svitato rapidamente senza la necessità di fissarlo con le cinture di sicurezza dell’auto. L’ideale è abbinare la culla e il marsupio: si può usare il gruppo 0 come seggiolino auto e per brevi viaggi, e la culla per viaggi più lunghi, pranzi o cene fuori casa, ecc. Il passeggino 2 pezzi, come il passeggino 3 pezzi, ha un’amaca ancorata al telaio che funge da passeggino. La differenza con il passeggino a 3 pezzi è che, invece di usare la culla e il gruppo 0, utilizza un misto di entrambi: la culla con posizioni, la culla reclinabile o il gruppo 0 reclinabile. La culla reclinabile funge da culla quando è completamente reclinata e incorpora diverse posizioni di reclinabilità, di cui la posizione più incorporata sarebbe equivalente alla posizione che il bambino porta in un gruppo-0. Il vantaggio principale della culla reclinabile è che, avendo più posizioni, è possibile incorporare o sdraiarsi in qualsiasi momento.

A differenza del gruppo 0, non esiste un limite di tempo per la permanenza del bambino nella culla reclinabile, purché si cambi la posizione reclinabile in modo che non superi le 2 ore nella stessa posizione. Lo svantaggio della culla reclinabile rispetto al gruppo-0 è che, essendo più grande e avendo il meccanismo reclinabile, pesa più di un gruppo-0. passeggino a 3 ruote o a 4 ruote? In generale, il passeggino a 3 ruote è più adatto per terreni irregolari, marciapiedi alti e superfici più complicate, e ha un aspetto più sportivo. Il passeggino a 4 ruote è il più adatto per la città e per i terreni pianeggianti senza grandi irregolarità. Si consiglia di provarlo in negozio, e vedere come ci si sente a manovrare con un tipo di passeggino e l’altro. Esiste una base Isofix per il marsupio o la culla reclinabile? La base Isofix non è essenziale, in quanto sia il gruppo 0 che la culla reclinabile sono omologati per essere fissati al veicolo con le cinture di sicurezza dell’auto.

 

admin Autore